Sugo di calamari (per vari usi)


Sugo di calamariUna delle critiche che mi si può muovere, a ragione, è che utilizzo spesso i soliti ingredienti. Ma cosa devo fare? Ci sono alimenti che ci, mi, piacciono particolarmente e che mi sembrano più facili di altri da cucinare.

Tali alimenti sono quelli che vengono comprati in quantità maggiore di altri e a volte conservati in ghiacciaia.

I calamari appartengono a questa categoria.

A volte mi piace cucinarli velocemente e a volte, quando entro in modalità maschio adulto amante del trogolo, farne sughi o salse dalla lunga cottura con i quali intridere fette di pane abbrustolito e agliato o saltare pasta e gnocchi.

Questa ricetta va bene per tutto.

Per una cena divertente:

  • 5 o 6 calamari di media pezzatura
  • 5 cucchiai di olio
  • 2 cipolle medie
  • 3 o 4 foglie di salvia
  • 10 o 15 foglioline di rosmarino
  • 5 o 6 gambi di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino, sale, pepe
  • acqua

Pulire i calamari, aprirli ed eliminare le interiora gli occhi e tutto quello che non vi piace. Spellarli.

Tritarli abbastanza finemente.

Prima di fare questo mettere a soffriggere a fuoco medio le cipolle tagliate sottili con l’olio e il peperoncino.

Quando saranno ben dorate, al limite del croccante, aggiungere le erbe tritate finissime. Del prezzemolo soltanto 2 o 3 gambi anch’essi tritati fini.

Aggiungere dopo un minuto i calamari e insieme l’aglio tritato da renderlo invisibile. Far fare la loro acqua e aggiungere un grosso bicchiere di acqua.

Coprire e mettere il fuoco al minimo. Far sobbollire pianissimo per almeno mezz’ora aggiungendo acqua se necessario.

Noi abbiamo bisogno che il sugo rimanga molto liquido e che l’acqua estragga tutti i sapori. Sarà quella che bagnerà il pane o finirà di cuocere la pasta.

A fine cottura regolare di sale, pepe e piccante e aggiungere gli ultimi gambi di prezzemolo tritati.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cucinare e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...