Uova col pomodoro (questa volta intere)


uova col pomodoroMi rendo conto che mi capita di fare ricette molto simili, ma a volte sono proprio quelle leggere sfumature che possono cambiare un piatto fatto e rifatto.

Raccontando qui quello che faccio in maniera pedissequa proprio per questo, per ricordarmene io e perché chi legge possa trovarci qualche nuovo spunto o qualche conferma.

A me capita di dire “… e se ci mettessi?” oppure “… e se invece facessi così?” e cerco conferma in rete.

Le avevo proposte strapazzate, qui le uova sono intere e la cosa cambia tanto. A me piace di più così ed anche a mia moglie. Il piacere di avere il tuorlo intero è incommensurabile anche se per me sono più difficili da cuocere e mia moglie è molto esigente, giustamente, sulla consistenza del tuorlo.

Poi ci sono delle variazioni nel sugo di pomodoro, è inverno ed è giusto che sia così. Le uova devono cuocere immerse nel sugo di pomodoro.

Dimenticavo, il sugo di pomodoro abbondante che poi c’è da far scarpetta col pane.

per 3 persone:

  • 6 uova
  • 2 bicchieri di salsa di pomodoro (in questo caso che è inverno era passata di pomodoro fatta da mia suocera aromatizzata con del basilico)
  • 1 cipolla rossa media
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • olio d’oliva
  • sale e pepe

Tritare finemente la cipolla e farla appassire leggermente nell’olio. Deve solo diventare trasparente.

Aggiungere l’aglio e il prezzemolo tritati finissimi e far insaporire per qualche minuto.

Aggiungere il pomodoro e far sobbollire per qualche minuto. Regolare di sale e pepe e per chi vuole anche di piccante.

Aiutandosi con il cucchiaio fare dei buchi in questa salsa e prima che si richiudano versarci le uova.

La chiara tenderà a rimanere liquida, aiutandosi col cucchiaio cercare di spargerla e farla entrare sotto all’uovo facendo attenzione a non rompere il tuorlo.

Il coperchi è molto utile per la cottura ma fate attenzione che a rovinare il tuorlo è facilissimo.

Cominciare a staccare le uova che forse si saranno attaccate un poco al fondo. Il fuoco deve essere lievissimo nel momento in cui si aggiunge le uova.

Servite ben calde.

Questa voce è stata pubblicata in Cucinare e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...