Agnello al tegame con cipolle e patate


Agnello al tegame con cipolle e patateAttenzione!!! La foto non corrisponde alla realtà. È molto più bello di così.

La semplicità spesso paga. Non mi ricordo dove trovai questa ricetta, so soltanto che continuo a farla e mai mi viene a noia.

Da una parte l’agnello diventa morbidissimo e si viene a creare, grazie all’amido della patata, una crema densa e saporita che assorbe tutti i sapori e vela ogni ingrediente.

Per cuocere ci mette una trentina di minuti, a volte qualcosa di più, ma dipende – capirete – da quanto avrete fatto grossi i pezzi di patate e agnello.

Penso che se riuscissi a trovare un peperone crusco, su internet si trovano ma non sono avvezzo e poi chissà quanti ne dovrei comprare, ci starebbe proprio bene sbriciolato sopra a fine cottura. Oppure anche all’inizio a dare quella sua nota particolare.

Nella foto i colori non sono proprio invitanti. È la migliore delle quattro che ho fatto, scusate. Certo i colori non sono bellissimi – è per questo che ho nominato il peperone sopra – ma vi assicuro che è una delizia.

Per due persone:

  • Una spalla di agnello
  • Una cipolla rossa
  • Due grosse patate gialle.
  • Un rametto di rosmarino
  • 2 foglie di salvia
  • Sale e pepe
  • 1 bicchiere d’acqua

Disossare la spalla, o farla disossare dal macellaio, ed eliminare il grasso in eccesso.

Tagliarlo a tocchetti di circa due centimetri per due.

Pelare le patate e tagliarle a cubetti leggermente più piccoli dell’agnello, diciamo un centimetro e mezzo.

Tagliare la cipolla a pezzi non troppo grandi.

A padella fredda mettere tutti gli ingredienti, girarli per farli amalgamare. Quando dico tutti vuol dire tutti.

Accendere il fuoco al minimo e coprire. Rigirare di quando in quando.

Gli ultimi 2 o tre minuti scoprire e saltare a fuoco vivace regolando di sale e pepe.

Spegnere quando patate e agnello saranno morbidi.

Non ci sta male un pizzico di peperoncino.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cucinare e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...