A calci…


Ma a voi non viene voglia di prendere un aereo e andare a prenderli a calci questi due tipi della foto?

Certo che, mi direte, al mondo ci sono problemi peggiori. Qui da noi è “normale” che succedano queste cose. Che si tenga la gente a lavorare per un pezzo di pane per ore e ore non riconoscendo nulla, nemmeno quello che è dovuto.

I due filosofi qui sopra, è notizia di oggi, facevano la cresta sulle mance dei loro lavoratori e dovranno restituire circa 5 milioni di dollari. Ma è un accordo extragiudiziario e non se ne può parlare.

Un conto è comprarsi la villa usando il lavoro dei dipendenti, sapendoli gestire, accollandosi il rischio d’impresa; altro è farsela con i soldi dei dipendenti, sottraendo loro quello che viene elargito da generosi clienti per ringraziarli di un servizio.

Mi fa ancora più innervosire quel minchione di Batali che prima fa il no global affermando che “l’avidità accentratrice dei banchieri pigliatutto che oggi controllano la ricchezza è paragonabile al male arrecato al mondo da Stalin e Hitler” poi ritratta per paura di perdere la clientela facoltosa che apre Château Pétrus come noi apriamo una birretta e poi lo spinge, voi sapete dove, ai propri dipendenti.

Sono proprio curioso di vedere se quell’altro, “simpatia” lassù, lo riconfermano alla guida di quel programma televisivo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Altre storie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...